Dal Museo a Second Life: THE BIG BANG


Quello di fare in modo che un’Istituzione potesse entrare concretamente nelle dinamiche del 2.0, contribuendo ad arricchire il patrimonio culturale a cui possiamo accedere utilizzando le potenzialità di questi mezzi, era un progetto che più di ogni altro mi stava a cuore.
Grazie alla lungimiranza, ma soprattutto alla mente innovativa dell’Assessore alle Politiche Culturali del Comune di Roma Umberto Croppi, ho potuto realizzarlo. Ed ora mancano poche ore al suo compimento.
Domani sera, infatti, alle ore 22.00 sulla land di Experience Italy, fondata appunto dal nostro attuale Assessore, s’inaugurerà la mostra THE BIG BANG, installazione virtuale che nasce dalla mostra reale in corso fino al 19 Ottobre al Museo Bilotti di Roma.
Con il consenso di Zétema e del curatore di “The Big Bang” Gianni Mercurio, ho potuto utilizzare ogni opera in mostra ma anche quelle in catalogo, che per ragioni di spazio non sono state esposte, e trasformarle in una vibrante scenografia che crea un percorso interattivo ed immersivo all’esterno delle opere stesse.
In questa operazione ho avuto la fortuna di avere accanto come collaboratrice Micaela Cini (Micalita Writer) che proveniente come me dal teatro (lei dallo Stabile di Torino, io dallo Stabile di Genova), ha saputo cogliere ciò che avevo in mente e trasformarlo in prim. Durante questi giorni di allestimento ho imparato molto da lei, al punto da riuscire a mettere concretamente le mani dentro i prim e insieme a lei modellare le cose creando il percorso della mostra.
La straordinaria sintonia con questa giovane donna creativa e capace mi ha arricchita ed entrambe abbiamo valutato di essere state arricchite a nostra volta dall’operazione. Arte, creatività e passione sono l’unica forma possibile per raggiungere un senso di benessere interiore che altrimenti è raro da ritrovare. Raggiungerlo è come un salto in paradiso: noi l’abbiamo fatto 🙂
Perciò insieme a Micalita v’invito a partecipare a questo evento che non solo vi farà immergere dentro le forme e i colori degli artisti in mostra al Big Bang, ma che sarà anche spunto e pretesto per dare vita a un’interazione creativa collettiva tramite un CONCORSO, sul tema del Big Bang, aperto a chiunque voglia partecipare con una o più opere: dalla grafica digitale, alla fotografia, alla pittura, al 3D (per SL).

Il bando del concorso, che prevede un premio finale assegnato da una giuria presieduta dal curatore della mostra reale Gianni Mercurio, sarà pubblicato questo blog in contemporanea con l’inaugurazione di Big Bang su Second Life, nella land di Experience Italy.

L’inaugurazione sarà trasmessa in videostreaming su questo blog grazie alla collaborazione di Stex Auer e di 2lifecast.
Non sarà la stessa cosa guardare il video, ma la durata della mostra, circa un mese o poco più, potrebbe essere uno stimolo per approdare su Second Life se ancora non l’avete fatto.

In fondo a sinistra, sul template del blog trovate le istruzioni per entrare nel Metaverso.
Vi aspettiamo!