Sapore di mare alla Casina delle Civette


casinacivetteIL MONDO DI PINO MELIS
Omaggio ad una famiglia di artisti Sardi. Melkiorre, Federico, Olimpia e Pino Melis

Si respirava un’aria frizzante ieri mattina alla Casina delle Civette, durante l’inaugurazione della mostra.
In realtà molte persone originarie della Sardegna s’erano date appuntamento in quel luogo d’incanto per celebrare un “Maestro assoluto di stile, rigoroso signore dei colori e del pennino” : Paolo Melis. Il raffinato illustratore sardo nella sua molteplice attività di artista-artigiano viene celebrato con oltre 150 opere: disegni originali per illustrazioni, mobili e decorazioni, tessuti; tessuti dipinti, filet (opera di Olimpia Melis), miniature originali, bozzetti e cartoni preparatori per vetrate, oggetti in ceramica – anche dei fratelli Melkiorre e Federico – vetratine, gioielli, illustrazioni di libri per l’infanzia e ritratti in uno spazio piccolo ma sapientemente organizzato, dallo sfondo color del mare di Sardegna.
Famiglia di artisti, i Melis prediligono le arti applicate e le diffondono, affermando l’identità della Sardegna in campo nazionale e internazionale, collegandosi alle grandi tendenze europee. In tale ambiente artistico Melis sviluppa le sue doti precoci per esordire, appena quattordicenne, con figurini di moda nella Mostra Sassarese per la Mobilitazione Civile del 1916. Nel 1921 si trasferisce a Roma e si dedica allo studio della ceramica sotto la guida di Corrado Cagli, arricchendo l’originaria cultura familiare e isolana. Entra inoltre in contatto con le diverse esperienze stilistiche e tecniche dei maggiori esponenti delle arti applicate dei primi del Novecento e in particolare con Duilio Cambellotti.
Dalla giovane età dell’artista esordiente abbiamo preso spunto per domandare al giovane Assessore al Lavoro della Regione Sardegna Romina Congera un’opinione su come attrarre l’interesse dei giovani nei confronti dell’Arte. Nel video la sua risposta.video-congera

QUI le foto dell’interessante mostra, da vedere durante una passeggiata nel parco di Villa Torlonia soffermandosi a contemplare quel delizioso gioiello che è la Casina delle Civette.
L’inaugurazione della Mostra si è conclusa con una sfilata di abiti confezionati da stiliste della stupenda isola e un assaggio dei piatti tipici di Sardegna. Una bella festa!