ARA PACIS: aperture straordinarie serali


Aperture straordinarie serali tra il 26 febbraio e il 25 aprile 2010 per ammirare i marmi colorati grazie al nuovo sistema di illuminazione e per visitare l’esposizione multimediale e interattiva su “Faber”.
Un’offerta culturale e suggestiva da non perdere!
Dalle ore 20 alle ore 23 (ultimo ingresso ore 22) dei giorni venerdì 26, sabato 27 e domenica 28 febbraio, venerdì 26, sabato 27 e domenica 28 marzo, venerdì 23, sabato 24 e domenica 25 aprile 2010.

“I COLORI DELL’ARA PACIS”
Tornano alla luce, ancora una volta, i colori forti e vivaci dei marmi antichi dell’Ara Pacis, grazie alla sofisticata tecnologia virtuale applicata per la prima volta nella storia dell’archeologia su un monumento di età romana.

“FABRIZIO DE ANDRÉ. LA MOSTRA”
Percorso multimediale di Studio Azzurro – uno dei più importanti gruppi internazionali di videoarte – che racconta la vita, la musica, le passioni che hanno reso “Faber” unico e universale, interprete e in alcuni casi anticipatore, dei mutamenti e delle trasformazioni della contemporaneità. Attraverso la narrazione virtuale, multimediale e interattiva viene proposta al pubblico un’esperienza emozionale, attraverso cui ognuno potrà mettersi in relazione con l’universo di “Faber”. Il racconto e la rappresentazione visiva, testuale e musicale si offrono dense di suggestioni ed emozioni e il pubblico, potrà di volta in volta scegliere quale immagine di “Faber” sviluppare per sé, in relazione con il proprio vissuto. La mostra affronta i grandi temi della poetica di De Andrè: la società del benessere e il boom economico degli anni ’60, gli emarginati e i vinti, la libertà, l’anarchia e l’etica, gli scrittori e gli chansonniers, le donne e l’amore, la ricerca musicale e linguistica, l’attualità nella cronaca, i luoghi rappresentativi della sua vita; tutto ci trasmette la sua capacità di parlare al singolo ma di essere nel contempo universale, riconosciuto e amato dalle persone di ogni genere e età.