NATALE DI ROMA


E’ stato presentato oggi in Campidoglio dal Sindaco di Roma Giovanni Alemanno, Umberto Broccoli Sovraintendente ai Beni Culturali del Comune di Roma, Umberto Croppi Assessore alle Politiche Culturali e della Comunicazione del Comune di Roma, Laura Marsilio Assessore alle Politiche Educative Scolastiche, della Famiglia e della Gioventù del Comune di Roma, Alessandro Cochi Delegato del Sindaco alle Politiche dello Sport, Federico Mollicone Presidente della Commissione Cultura del Comune di Roma e Albino Ruberti Amministratore Delegato di Zètema Progetto Cultura il programma delle manifestazioni promosse dal Comune di Roma per celebrare il 2.763° Natale di Roma.
Dal 18 al 23 aprile 2010 la Capitale offre al pubblico l’opportunità di prendere parte a oltre 30 eventi con 70 visite guidate in 19 luoghi di interesse storico e artistico e in 18 Musei Civici. Un anniversario che, da insigne festa locale, è assurto nell’età moderna a festa nazionale e che, dal 1870 ad oggi, ha sempre accompagnato le celebrazioni con eventi artistici, inaugurazioni di monumenti, aperture di opere pubbliche, concepite e realizzate per valorizzare al meglio sia lo storico patrimonio culturale della città, con i suoi monumenti immortali, che la sua naturale ambizione non solo di stare al passo con i tempi ma di precederli.

Per l’edizione 2010 il sindaco Giovanni Alemanno, assecondando la millenaria inclinazione della Capitale all’ospitalità e alla integrazione di popoli diversi nell’alveo di una profonda identità storica, crogiulo di molteplici culture, avvia una iniziativa destinata a dare uno straordinario impulso alla realizzazione dei principi della coesistenza pacifica e della risoluzione pacifica dei conflitti, declinati nei trattati internazionali. Principi che lo spirito delle celebrazioni del Natale di Roma hanno sempre inteso onorare.
In questo video il Sindaco interviene alla conferenza stampa di oggi.