Montemartini Blue Note – Enrico Pieranunzi


La spettacolare turbina a vapore e i colossali motori diesel della Centrale Montemartini sono anche stasera e domani scenografia per lo spettacolo dal vivo che questa volta vedrà protagonista Enrico Pieranunzi.
“Il jazz va dove cavolo vuole – afferma Peranunzi – però va sempre in direzione della bellezza, perché il jazz ha una straordinaria vitalità, è profondamente legato alla fantasia, alla creatività. Si possono utilizzare tutti i materiali, tutti i riferimenti, tipo il tango, la musica francese, la musica etnica. Il jazz sa cambiare queste musiche, cioè sono i jazzisti che modificano, adattano, interpretano a loro modo tutti i riferimenti.
Questa capacità del jazz é straordinaria, perché si applica alle canzoni italiane, ai Beatles. Quindi il jazz può cambiare anche direzione, ma va dove c’è la possibilità di fare un discorso creativo, espressivo importante. Quello è sempre lo spirito del jazz!”.

alle ore 20.00 Enrico Pieranunzi piano solo
alle ore 22.00 Enrico Pieranunzi duo con Luca Bulgarelli al contrabbasso