Musei Capitolini, la visita è virtuale


In esclusiva su repubblica.it viene presentato oggi, in anteprima, il viaggio alla scoperta delle meraviglie del complesso, in un percorso multimediale e tridimensionale che abbraccia 500 anni di arte, storia e cultura. Ecco il nuovo virtual tour: 71 punti di osservazione, 45 sale, con fotogallerie e video esplicativi, più la mappa interattiva per orientarsi.
L’articolo, che potete leggere QUI, descrive in maniera avvincente la sensazione di questa visita tecnologica e le meravigliose opere conservate ai Capitolini sanno comunicare storia e bellezza anche attraverso un monitor.
“Immersi nella magnificenza dell’Arte, circondati dalla Storia e dalla Cultura, lì a un passo dalle opere che par quasi di toccarle. Eccoli come non li avete mai visti i Musei Capitolini in versione virtual tour. Perché se lei, il simbolo di Roma, la Lupa in bronzo, donata nel 1471 da Papa Sisto IV al popolo romano come prima forma di acquisizione dei Musei Capitolini è arrivata per prima nelle stanze, da oggi saranno anche loro, i visitatori ‘a distanza’, i benvenuti al museo. Dopo aver aperto porte su Facebook e Second Life, interagito con gli appasionati con blog e newsletter, raddoppiato in un anno i contatti ai siti internet del circuito (quasi due milioni nel 2009), i musei romani presentano il loro fiore all’occhiello in esclusiva su Repubblica Roma”. (continua qui)

IL VIAGGIO VIRTUALE NEI MUSEI

LE IMMAGINI DEL PERCORSO