Ancora spettacoli nei Musei!


Alla Centrale Montemartini il 10 e l’11 settembre alle ore 21 si svolgerà la messa in scena sonora del poema ORLANDO FURIOSO che racconta di come il paladino perse il senno per amore della bella Angelica e di come lo ritrovò grazie all’amico Astolfo che a cavallo dell’Ippogrifo volò fin sulla luna a ritrovarlo. A leggere le pagine di questo poema Massimo Foschi e Sergio Nicolai, che  vestirono i panni di Orlando e Rinaldo nella famosa versione teatrale di Luca Ronconi del 1969: uno spettacolo ormai storico, in cui le azioni erano simultanee e si svolgevano contemporaneamente su palchi e piattaforme mobili che gli attori spostavano continuamente, costringendo gli spettatori a improvvisi spostamenti durante la rappresentazione.
Le musiche, composte per l’occasione da Paolo Rotili, sono eseguite dall’autore al computer e dal percussionista Antonio Caggiano. Narratore in campo, con la partecipazione dell’attrice Silvia Siravo, il regista Idalberto Fei.
A cura di Nuova Consonanza.
Ingresso con biglietto 7 euro.

Il 10 e l’11 settembre alle ore 21 sarà di scena l’OPERETTA D’AUTORE A VILLA TORLONIA presso il Casino Nobile. Per assaporare le magiche atmosfere di influenza mittel-europea rivissute attraverso l’esperienza musicale operista italiana dei primi del novecento, sarà proposta una selezione di arie, duetti e scene d’insieme delle operette “Sì” di Pietro Mascagni e “La rondine” di Giacomo Puccini, con i solisti protagonisti accompagnati da Massimiliano Franchina al pianoforte. Tra gli interpreti: le soprano Paola Pinto, Eleonora Marziali, Susanna Cristofanelli, i tenori Guillermo Pardo, Enzo Carro, Luigi Paulucci, Andrea Fermi, il mezzosoprano Isabella Amati, il baritono Antonio Stragapede, il basso Alessandro Karbon. A cura di C.T.M. Centro Teatro Musica Onlus.
Ingresso con biglietto 10 euro.

Il Museo Napoleonico ospita dal 10 al 15 settembre ore 21,15 COMPAGNI DI VIAGGIO Storie di uomini e di cavalli, una grande cavalcata attraverso i secoli, tra prosa e poesia, per raccontare lo straordinario rapporto tra l’uomo e il cavallo. Un percorso artistico che, attraverso la proiezione di immagini e video, il racconto, la lettura e la recitazione  di brani teatrali, di prosa e di poesia, interpretati da Rodolfo Baldini e Rodolfo Lorenzini, stimola anche alla riflessione sui temi del rispetto per la natura e per l’ambiente. Soggetto e regia di Rodolfo Lorenzini, testi di Cecilia Emiliozzi, percorsi Musicali di Antonio Bande. A cura di Società Italiana del Cavallo e dell’Ambiente Onlus.
Ingresso con biglietto 10 euro.