140 ANNI ROMA CAPITALE


Sabato 18, domenica 19 e lunedì 20 settembre 2010: tre giorni per rievocare, festeggiare e guardare al futuro della città
Fu una breccia di trenta metri, aperta il 20 settembre 1870 nelle mura della Città in prossimità di Porta Pia, a consentire l’accesso delle truppe del generale Raffaele Cadorna nella Roma Pontificia. Pochi giorni dopo, un plebiscito popolare sancì l’annessione di Roma allo Stato italiano, il primo passo verso la sua proclamazione a Capitale d’Italia nel febbraio del 1871.
A 140 anni da quella storica data il Comune di Roma, in collaborazione con l’Assessorato alle Politiche Culturali e della Comunicazione – Sovraintendenza ai Beni Culturali, la Commissione Cultura, l’Assessorato alle Politiche Educative Scolastiche, della Famiglia e della Gioventù, l’Istituzione Biblioteche e l’Accademia Filarmonica Romana – organizza tre giorni per rievocare, festeggiare e guardare al futuro della città con il passaggio istituzionale tra Comune di Roma e Roma Capitale.
Grazie alla collaborazione con la Presidenza della Repubblica, con i vari partner istituzionali – a partire dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali che partecipa con l’inaugurazione del restauro di Palazzo Barberini e il nuovo allestimento della Galleria Nazionale d’Arte Antica di Roma, il Ministero della Difesa, il Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali, il Ministero dell’Economia e delle Finanze – con la Città del Vaticano e con il Palazzo delle Esposizioni le celebrazioni si svolgeranno nelle strade, piazze, palazzi storici, sedi di ministeri, chiese, monumenti e luoghi-simbolo della Capitale.
Il coordinamento organizzativo è a cura di Zètema Progetto Cultura. Il coordinamento artistico del 19 settembre è di Leonardo Petrillo mentre la consulenza musicale è di Luca Bernardini.
In occasione delle celebrazioni per i 140 anni di Roma Capitale l’istituzione delle Biblioteche di Roma predisporrà nelle sue sedi dei corner con volumi dedicati ai temi di Roma Capitale e dell’Unità d’Italia, in alcune biblioteche verranno inoltre ospitati letture ed eventi legati al tema di Roma Capitale. Per informazioni rivolgersi a: info@bibliotechediroma.it e allo 060608 o consultare il sito www.bibliotechediroma.it.
La prima giornata (18 settembre) è dedicata allo studio e all’approfondimento storico-politico, la seconda (19 settembre) propone al pubblico mostre, aperture straordinarie, visite ai luoghi emblematici della Roma Capitale, concerti, spettacoli teatrali, animazioni per bambini, installazioni di luce e proiezioni lungo l’asse che va da Porta Pia a largo Santa Susanna. Infine l’ultima giornata (20 settembre) avrà carattere istituzionale, con il passaggio da Comune di Roma a Roma Capitale e la visita alla Città di Roma del Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano.