MiC: l’isola dei Musei in Comune in Second Life


Aprirà lunedi 18 ottobre alle ore 22.00 la nuova isola in Second Life dei Musei in Comune Roma Capitale.
MiC sarà un importante centro culturale interattivo in cui verranno allestite installazioni virtuali delle mostre reali in corso nei Musei e dove verrà dato spazio agli artisti avanguardisti del metaverso che, a turno, esporranno installazioni immersive personali. Ogni installazione verrà ripresa in video distribuiti sui canali dei Musei in Comune. Ma anche nel circuito della mobilità romana, su metro e bus. Con i video, le mostre virtuali torneranno ad unirsi alle mostre reali ancora in corso nei musei, e al Macro di Roma sarà organizzato, in futuro, uno spazio dedicato alle expo virtuali in corso a MiC.
Sarà anche organizzato un palinsesto di conferenze, incontri ed eventi, aperto a proposte originali che potranno essere inviate alla sottoscritta.
Da gennaio 2011 sarà dato spazio alla formazione, in collaborazione con un’importante azienda comunale di Roma Capitale.
Con la mia regia, la suggestiva scenografia del luogo d’incontro è stata allestita da Caterina Greco (Rumegush Altamura) e Patrizia Nofi (Patrizia Blessed). Uno sguardo al Passato per vivere il Futuro, con citazioni della Roma antica e delle sue meraviglie capitoline, che hanno fornito in esclusiva assoluta la maggior parte delle texture per la costruzione: dal muro del Tempio di Giove sotto la sala del Marco Aurelio ai Musei Capitolini, ai fregi del Tabularium, fino ai muri romani della Galleria Lapidaria, per finire con i preziosi fregi e bassorilievi di Palazzo Nuovo.
Le texture e gli oggetti sono stati elaborati dalle brave builder e designer con Blender, Photoshop e Gimp, per acquisire nel Metaverso una forma più possibilmente realistica. Un lavoro fatto con passione ed entusiasmo che ha contribuito a creare un piccolo gioiello d’incontro nel mare magnum di Second Life.
Alcuni dettagli sono stati curati da Antosperandeo Allen, Solkide Auer, Maryva Mayo, Flavio Dayafter.
Una piccola parte dell’isola è abitata dalla Grotta delle Vestali, un luogo suggestivo e affascinante in cui si svolgeranno incontri culturali che richiedano una particolare attenzione emozionale.
Non vi resta che venire a condividere con noi questo eccezionale avvenimento che, grazie a Zétema, vede la presenza concreta del Comune di Roma Capitale dentro lo straordinario mondo di Second Life, eccezionale strumento per sperimentare  e produrre arte in 3D.