I Musei 2.0 in viaggio sul Frecciarossa!


Un format da ripetere quello su Frecciarossa Milano-Roma, che stamattina ha visto noi advisor del Social Media Week Rome, che dal 7 all’11 febbraio travolgerà la Capitale di oltre 130 eventi gratuiti, protagonisti di uno “speed dating culturale”. Marco Montemagno, Gianfranco Laganà, Mauro Lupi, Robert Piattelli, Andrea Pellizzari, Carlo Maria Medaglia, Stefano Vitta ed io, abbiamo chiacchierato ininterrottamente da Milano a Roma con tutte le persone che s’erano prenotate per partecipare a questo viaggio all’insegna di Internet, e abbiamo intervallato i nostri interventi con numerose interviste con le troupe presenti sul treno.
Il mio “panel” era dedicato a “identità artistiche & mondi digitali” ed è stata l’occasione per divulgare le iniziative innovative di Musei 2.0.
Moltissime le domande sui mondi virtuali e, da parte dei giornalisti, numerose richieste di dettagli sulle attività dell‘isola dei Musei in Second Life.
Sorpresi della “smuseizzazione” dei Musei, gli ospiti del “Viaggio al Centro della Rete” sono rimasti colpiti anche dai video delle mostre virtuali che ho mostrato loro su alcuni computer.
Ho percepito un interesse collettivo che ancora una volta é una conferma di questa coraggiosa “mission” nel futuro, dove il 3D e l’immersività, ma anche la ri-creazione dell’arte, diventeranno consuetudine, fornendo all’utente un modo diverso di fruizione culturale.
Dunque l’appuntamento dei Musei 2.0 al Social Media Week è per il 9 febbraio all’Auditorium dell’Ara Pacis, con il ritorno di Ars in Ara, un dibattito con proiezioni di video sui mondi virtuali. Ma di questo vi parlerò nei prossimi giorni 🙂