Il debutto fra le stelle dei “DEPRODUCERS”


La grande musica conquista il Planetario. Sarà uno spettacolo di grande spessore musicale la presentazione del progetto “Planetario – Musica per Conferenze Spaziali”, il prossimo 3 marzo alle ore 21.00. Un appuntamento da non mancare con quattro grandi artisti fra i principali produttori musicali provenienti da differenti percorsi di grande successo, che si incontrano sotto la cupola stellata per condividere un’idea, una tappa fondamentale del loro percorso artistico e creativo: Vittorio Cosma, Gianni Maroccolo, Riccardo Sinigallia e Max Casacci. Per questa formazione inedita che li vede riuniti per la prima volta hanno scelto il nome di Deproducers.
Il loro incontro è avvenuto sotto la cupola del Planetario di Milano, e si è concretizzato in un progetto che prevede tra l’altro l’uscita di un disco per Sony, di prossima pubblicazione. I Deproducers si pongono come obiettivo quello di coniugare la musica, nell’espressione dell’entusiasmo e della libertà di suonare insieme, con la scienza, come forma di nuova poesia. “Planetario” vede la partecipazione di Fabio Peri, curatore scientifico del Planetario di Milano, come frontman dello spettacolo, e di Howie B, il musicista e produttore scozzese Howie Bernstein, nelle vesti di fantomatico “cosmonauta”.
Con “Planetario” la musica d’autore si mette a disposizione della narrazione scientifica, creando un raffinato ed esclusivo ambiente sonoro per lo spettacolo del cielo. La presentazione del progetto musicale al Planetario di Roma proporrà alcuni brani inediti e sarà, assieme a un evento analogo a Milano, il lancio di un tour che approderà nei teatri e nelle scuole.