ITALIA 150 ANNI: istituito il Museo della Repubblica Romana e della Memoria Garibaldina


La Giunta di Roma Capitale, presieduta dal sindaco Alemanno, ha approvato in occasione del 150° anniversario dell’Unità d’Italia, su proposta dell’assessore alle Politiche culturali Dino Gasperini, la delibera che istituisce il Museo della Repubblica Romana e della memoria garibaldina situato presso il Complesso Monumentale di Porta San Pancrazio e che entrerà a far parte del circuito dei Musei Civici di Roma Capitale.
La Giunta ha approvato anche il contratto di comodato d’uso gratuito, da parte dell’Associazione Nazionale Veterani e Reduci Garibaldini, per un periodo di nove anni, del materiale storico e documentaristico relativo a Garibaldi e alla tradizione garibaldina. La Sovraintendenza intende infatti dedicare una sezione della nuova struttura museale all’esposizione dei cimeli garibaldini e all’attività dell’Associazione.
Si tratta di un Museo importante che arricchisce l’offerta culturale della Capitale.
Domani 17 marzo si terrà l’inaugurazione ufficiale alla presenza del Presidente Giorgio Napolitano, del Sindaco Gianni Alemanno e delle maggiori cariche istituzionali.