In punta di matita: incontro con Alessandra Giovannoni


La pittura di Alessandra Giovannoni si avvale di grandi spazi e si dispiega in vaste tele ma nasce da piccoli appunti visivi, ripresi dal vero nei quali annota i diversi punti di vista del luogo prescelto, i colori, le ombre e le luci a seconda dell’ora del giorno e del periodo dell’anno. Da questa sua consuetudine nasce l’idea di un incontro in cui, dopo aver visitato la mostra, sarà possibile fare l’esperienza di vivere lo stesso luogo dipinto da Alessandra Giovannoni – la fontana dalla vasca rotonda di fronte al Museo Bilotti – immergersi nella natura in compagnia dell’artista e provare noi a guardarlo e a trovare il nostro personale sguardo utilizzando lo stesso suo mezzo, ovvero la penna o la matita, per ottenere un disegno al tratto.
Domenica 3 aprile 2011 ore 10.30 al Museo Carlo Bilotti in Villa Borghese.
Per un gruppo di 20 – 25 persone al massimo.
Materiali richiesti: matita o penna
Materiali forniti: carta e stiratore per disegno
Prenotazione obbligatoria al numero telefonico 060608