“All’Altare di Dio”


Ospitata dai Musei Capitolini dal 28 aprile al 25 settembre 2011, la mostra “All’Altare di Dio”  é un insieme di immagini, oggetti e video di una straordinaria vita quotidiana che raccontano la storia di Uomo che ha segnato un’era: Papa Giovanni Paolo II. Un percorso che tenta di svelare anche la sfera intima di un Pontefice che ha donato tutto se stesso al Popolo di Dio, divenendo vessillo della pace. QUI le foto della mostra scattate stamattina, durante la presentazione alla stampa, da Francesca Di Majo, fotografa dell’ufficio stampa del Campidoglio. QUI le foto dell’inaugurazione con il sindaco Alemanno.
Contemporaneamente la mostra verrà allestita anche nel Castello Reale di Varsavia, dal 17 maggio al 31 luglio.
L’esposizione raccoglie 150 fotografie, in gran parte firmate dal noto fotografo Vittoriano Rastelli, accompagnate da dettagliate descrizioni in tre lingue (italiano, polacco e inglese). Inoltre, grazie alla collaborazione con la RAI, vengono proiettati diversi video che raccontano la vita, gli insegnamenti ed il percorso di fede di Papa Giovanni Paolo II, ma soprattutto i viaggi, i grandi discorsi, gli incontri istituzionali con le più grandi autorità ecclesiastiche e politiche e l’infinito abbraccio di Karol Wojtyla con i giovani, il suo popolo.
Il tutto é integrato dall’esposizione di alcuni oggetti personali appartenuti a Giovanni Paolo II. Per la ricerca e la selezione degli oggetti, la società 06Event Srl ha collaborato con la Fondazione “Duc in Altum” il cui Presidente è Lorenzo Gulli, già vaticanista e Dirigente RAI, e di cui Presidente Onorario è il Cardinal Stanislaw Dziwisz che fu il Segretario Privato di Giovanni Paolo II.
Un’occasione per ammirare i momenti più emozionanti della missione pastorale di papa Wojtyla, caratterizzata dal suo legame speciale con i giovani e con la sofferenza degli altri nella profonda devozione a Cristo e alla Madonna.
La rassegna é caratterizzata da 5 contributi di autorevoli padri della Chiesa: sulla santità di Karol Wojtyla si sofferma il Cardinale José Saraiva Martins; sulla sofferenza il Cardinale – medico Julián Herranz; dell’amore per la Chiesa, per Roma e per la sua patria parlano il Cardinale Giovanni Battista Re, il Cardinale Camillo Ruini; il grande tema della pace è affrontato dal Cardinale Renato Raffaele Martino. L’acuto obiettivo di Vittoriano Rastelli, per tanti anni al seguito di Giovanni Paolo II in Italia e nel mondo, ha colto i momenti forti e i gesti più salienti del pontificato di Giovanni Paolo II che rivivono, agli occhi del visitatore, attraverso le immagini presentate.