LA NOTTE DEI MUSEI: Francesco Antonelli


Anche le Biblioteche di Roma prenderanno parte alla Notte dei Musei con letture, musica e aperitivi presso La Casa della Memoria e della Storia, Il Bibliocaffé Letterario, la Biblioteca Enzo Tortora, la Biblioteca Rispoli.
In particolare, in occasione della ricorrenza dei 150 anni dell’Unità d’Italia, alla Biblioteca Enzo Tortora è previsto lo spettacolo”La Chitarra di Mazzini”: di Mazzini si conosce quasi tutto, meno nota è la sua passione per la musica e la sua abilità come chitarrista. Lo spettacolo fa rivivere la storia più intima di uno dei principali protagonisti del Risorgimento accompagnati dalle musiche che lo stesso suonava nelle notti lontano dall’Italia.
La Biblioteca Romana Sarti prevede l’apertura straordinaria dell’Accademia di S. Luca, dove presenta nella sala del Consiglio l’esposizione bibliografica “Antonio Canova e la Biblioteca accademica. Alla scoperta dei libri di un artista“: una prima selezione dei volumi che Antonio Canova raccolse nel corso della vita formando una pregevolissima collezione donata in seguito all’Accademia ad uso delle scuole d’arte.
Il Bibliocaffè Letterario ospiterà una mostra sull’archeologia industriale a Roma e la Biblioteca Rispoli offrirà lo spettacolo Terra di servitù, terra d’esigli – L’Italia, Roma, l’unità nazionale: un viaggio tra la letteratura e musica che hanno costruito l’Italia.
In questo video il Presidente di Biblioteche di Roma Francesco Antonelli v’invita a partecipare all’evento.