SECOND LIFE – al MiC theVUmeters: “HIT THE BEAT”


Stasera alle ore 22.00 al MiC – Musei di Roma Capitale in Second Life, sarà presentato il videoclip musicale “HIT THE BEAT”.
theVUmeters è un gruppo formatosi inizialmente in Real Life e poi approdato in Second Life per realizzare un progetto ambizioso ed articolato.
Dopo una prima fase creativa, svoltasi nel corso del 2008 e che diede alla luce la canzone “Hit The Beat”, Rick Garnburg e Leonard Frequency approdarono in SL per la realizzazione di un video di protesta (QUI il video pubblicato su Youtube).
Il filmato, la cui mission è la denuncia e l’incitamento al boicottaggio della musica spazzatura riprodotta attraverso lettori mp3, è stato realizzato attraverso la collaborazione di molti avatar, gruppi e land.
Dall’estate del 2009 alla primavera del 2010 si sono susseguiti periodi di organizzazione, progettazione e registrazione che hanno coinvolto la comunità italiana di SL e molti amici internazionali.
Guidati dalla regia di Adam Falco, su idee e sceneggiature di Rick Garnburg e Leonard Frequency, si è realizzato un prodotto altamente professionale che dimostra non solo le capacità individuali degli autori, ma lo spirito collaborativo del Metaverso e le grandi potenzialità che una piattaforma virtuale può mettere a disposizione di chi cerca nuove frontiere per la comunicazione.

theVUmeters è un sogno! theVUmeters è il naturale ritrovarsi di elementi diversi accomunati dal medesimo amore: la musica e dal medesimo disgusto verso l’indiscriminato aumento ad opera delle grandi produzioni, di files audio di scarsa qualità. Il sogno, l’utopia… la speranza dei VUmeters è quello di ascoltar uscire da tutti i riproduttori digitali in commercio solo musica di buona qualità, canzoni che siano esempio di creatività, di novità e non gli ormai ripassati tormentoni cloni di un passato.
Da queste idee, da questi sogni nascono theVUmeters, mix della passionalità pragmatica di Forty One, dell’ingenua spudoratezza di Ginger Green e dell’esplosiva metodicità di Johnny Cast. Un cocktail di musica, vitalità ed alternativa stravaganza.
E come accade nelle migliori storie in cui il caso fa da padrone, un concerto fu luogo di incontro scontro dei tre… gli U2 in Italia. Tra quelle migliaia di persone, di voci, di volti ed odori si incontrarono come in una barzelletta un olandese un’australiana ed un brasiliano e… fu theVUmeters! Si ritrovarono in uno sperduto studiolo della provincia meridionale italiana dove, sputando rancore e trasudando grinta, crearono un sound autoironico e rivoluzionario che stupirà e affascinerà tutti.

CLICK QUI per seguire la diretta streaming