Continua l’Estate nei Musei!


Sabato 23 luglio l’estate ai Musei continua con le aperture straordinarie serali. QUI il programma in PDF per scegliere la vostra visita al museo o alla mostra che più vi attrae.
Qui di seguito alcune proposte di spettacoli per Roma in Scena:

IL MUSIC INN ALLA CENTRALE MONTEMARTINI, IN JAZZ!
Sala Macchine
venerdì 22 luglio e sabato 23 luglio 2011 ore 21.00
Lo storico Jazz Club Music Inn, aprirà straordinariamente il 22 e 23 luglio alla Centrale Montemartini con due gruppi importanti del jazz italiano: il Marcello Allulli trio (Marcello Allulli, sax – Francesco Diodati, chitarra/loops – Ermanno Baron, batteria) e il Giovanni Tommaso trio (Giovanni Tommaso, contrabbasso – Enrico Zanisi, pianoforte – Alessandro Paternesi, batteria).
Ingresso libero fino ad esaurimento dei posti disponibili
Prenotazione obbligatoria 060608

MUSEO BILOTTI
CULTURE IN MUSICA
sabato 23 luglio 2011 ore 21.00
L’evento è un concerto di musica della tradizione popolare gitana rielaborata in chiave moderna con influenze swing e jazz. La location di chiara destinazione culturale e l’origine delle sonorità proposte si
sposano consapevolmente in un percorso di integrazione e interazione di razze e culture. Si esibisce il Trio Gipsy Italien composto da due chitarre (Gabriele Giovannini e Luca Costantini) e contrabbasso (Giuseppe Civiletti) specializzato nello swing e nel jazz/manouche.
Ingresso libero fino ad esaurimento dei posti disponibili

MUSEO DI ROMA IN TRASTEVERE
DONNE ROMANE – ROMAN WOMEN
Chiostro
Dal 20 al 24 Luglio 2011 ore 21.00
Spettacolo teatrale che narra di alcune tra le figure storiche di donne romane: da Ottavia ad Anna Magnani. Lo spettacolo sarà sottotitolato in inglese tramite videoproiezione. Testo originale di Pascal La Delfa e Angela Di Noto. Regia di Pascal La Delfa
Ingresso libero fino ad esaurimento dei posti disponibili
Prenotazione consigliata 060608

MUSEO DI ROMA
MEDIOEVO IN CORTE
Cortile
venerdì 22, sabato 23 e sabato 30 luglio 2011 ore 21.00
Il cortile di Palazzo Braschi si trasformerà in un angolo della Roma medievale, dove tra musica, teatro e giullaria il pubblico verrà coinvolto nel giocoso clima popolare. Un gruppo di musici, accompagnandosi con strumenti antichi, si esibirà in pezzi strumentali e canti della tradizione medievale. I saltimbanchi daranno prova invece delle loro abilità con giochi improvvisati e i giullari racconteranno le loro storie con dissacrante ironia.
Ingresso libero fino ad esaurimento dei posti disponibili