NOTTE DI STELLE AL PLANETARIO


Sabato 3 settembre, in occasione dell’ultima apertura serale dei musei romani, la programmazione del Planetario sarà interamente dedicata all’osservazione del cielo.
Durante la giornata, a partire dalle ore 9.30 fino alle 17.30, si susseguiranno alcuni dei più famosi spettacoli astronomici curati dallo staff del Planetario di Roma, mentre la sera partirà la grande festa delle stelle con un appuntamento straordinario, alle 21.00 e alle 22.30, con TRA LE STELLE DEL NORD di Gianluca Masi.
Attraverso l’alta tecnologia del Virtual Telescope dell’Osservatorio Bellatrix sarà possibile osservare in tempo reale alcuni degli astri più belli del firmamento estivo. La serata riserverà anche diverse sorprese grazie al passaggio della luminosa cometa Garradd e l’esplosione, avvenuta pochi giorni fa, di una supernova della galassia M101. Si potrà quindi osservare in diretta l’affascinante astro chiomato per poi spingersi sino a venti milioni di anni luce dalla Terra per contemplare il lampo che si crea quando una stella conclude la sua vita.
Un modo senz’altro originale per trascorrere l’ultima serata di apertura straordinaria dei musei, alla scoperta della volta celeste e degli infiniti corpi che la compongono.
In caso di maltempo la programmazione potrà subire variazioni.