TANGO AL PLANETARIO


Tre appuntamenti con il tango al Planetario e Museo Astronomico. Sabato 5, sabato 12 e sabato 26 novembre, dalle ore 21.30 alle ore 01.00,  nel Museo Civico si svolgeranno tre serate danzanti a cura dell’Associazione Culturale TangoEventi.
In ogni sala del Planetario si potrà danzare e ascoltare la musica del tango “Patrimonio dell’Umanità” che unisce i popoli di tutto il mondo attraverso i movimenti di una danza popolare che si affina e si modifica nel tempo, pur restando unica e eterna nella musica e nella gestualità e nella sua tipica ritualità.
In programma nell’atrio del museo una milonga con selezione musicale di tango tradizionale a cura di Elio “Astor” Paoloni. Contemporaneamente, nella Sala dei pianeti, ci sarà una selezione musicale di tango elettronico ed un breve intermezzo con esibizione di noti ballerini. Il 5 novembre ballano Evelina Sarantopoulou e Theodore Georgedakis, il 12 novembre ballano Victoria Arenillas y Leonardo Elias, mentre il 26 novembre 2011 sarà la volta di Fatima Scialdone, Eduardo Moyano, Emanuela Figà, Luciano Donda, Cinzia Lombardi. Durante la serata ESPOSIZIONI D’ARTE curate da Roberta Canali.
Nella Sala del Planetario, coperta dalla grande cupola , grazie alla collaborazione dello staff degli astronomi del museo,  il pubblico potrà assistere a due spettacoli, sulla musica e lo spazio, alle ore 22:00 e ore 23:00 della durata di 20 minuti ciascuno, inclusi nel prezzo del biglietto, per i quali è richiesta la prenotazione obbligatoria allo 060608.

Programma spettacoli:
Il Valzer Gravitazionale  (05/11/2011 / 22:00 – 23:00)
Un viaggio nella notte per ammirare le suggestive e aeree coreografie degli astri. Tra tanghi planetari, dervisci roteanti, peripli del firmamento e corpi danzanti nello spazio, il pubblico sotto la cupola incontrerà le stelle e il loro fascino vorticoso, in un ideale ponte sospeso tra Terra e Cielo.
Il Respiro del Cosmo (12/11/2011 / 22:00 – 23:00)
Un’esplorazione dei ritmi del cielo e del profondo, millenario legame tra l’uomo e la volta stellata. Un’avventura che restituisce allo spettatore il fascino di una notte limpida e buia e lo trasporta dal geometrico sistema planetario tolemaico al vasto universo di Einstein sull’onda di un battito primordiale: quello dei cicli che scandiscono lo scorrere del tempo cosmico.
Il Cielo di Baires (26/11/2011 / 22:00 – 23:00)
In rotta verso l’America meridionale e i suoi vasti panorami stellati. Uno sguardo al cielo australe che sovrasta la capitale argentina, alla scoperta della Croce del Sud, della Via Lattea e delle Nubi di Magellano al ritmo di una avvolgente milonga astrale.
su vari temi unici per ogni serata: ” Il Valzer dei Pianeti”, ” La musica dell’Universo” “L’Universo e il suo respiro” per i quali si richiede la prenotazione obbligatoria per posti limitati.
Biglietto € 8,00
Con il biglietto si può partecipare alla serata danzante dalle ore 21,30 alle ore 1,00 e allo spettacolo del Planetario con orario o delle 22,00 o delle 23,00 – la partecipazione ai due spettacoli nella cupola del Planetario è consentita solo ai prenotati allo 060608. La prenotazione telefonica decade 15 minuti prima dell’orario dello spettacolo.
Planetario e Museo Astronomico
Piazza Giovanni Agnelli 10, Roma
Servizio guardaroba gratuito con armadietti di sicurezza.