2LEI: al MiC il Manifesto della Donna Futurista


Si apre stasera in numerose land di Second Life una grande manifestazione patrocinata da Fondazione Pangea ONLUS, Amnesty International e Whipart Onlus, dal titolo 2LEI, un progetto di sensibilizzazione in occasione della “Giornata Mondiale per l’Eliminazione della Violenza contro le Donne”. Il  progetto, ideato e realizzato interamente dagli utenti dell’ambiente virtuale Second Life, proporrà al pubblico una serie di eventi sul tema della violenza contro le donne.
Ogni giorno, dal 21 Novembre al 25 Novembre, sarà possibile accedere a spazi realizzati per il progetto 2Lei, dove “la voce delle donne” si farà ascoltare attraverso opere d’arte virtuali, fotografie, concerti live, installazioni e conferenze. QUI il programma degli eventi.
Il MiC – Musei di Roma Capitale in SL, partecipa con “Il manifesto della Donna Futurista”, un incontro dibattito con Francesca Barbi Marinetti, nipote di Filippo Tommaso Marinetti e Benedetta Cappa. Giovedi 24 alle ore 22.00 parleremo con Francesca del forte ruolo delle donne nel movimento Futurista, della loro sensualità, della creatività e del talento. Ma soprattutto di quella provocazione forte e aggressiva con cui nel 1912 riuscirono a farsi ascoltare per smuovere gli animi delle altre donne.
Eccezionalmente sarà una voce maschile a leggere alcuni passi del Manifesto durante il dibattito: Terence Back, doppiatore italiano, in collegamento da Los Angeles.
L’incontro si svolgerà nell’anfiteatro del MiC, a ridosso di una emozionante installazione “futurista”, creata appositamente da Daniele Daco Costantin.
Tutti gli eventi saranno visibili in Streaming Video QUI, grazie a Pyramid Cafè TV.