In viaggio nei Musei in Comune con #6GradiMiC


Quale mai potrà essere il legame che unisce Annibale, il leggendario condottiero cartaginese, stupendamente immortalato in un affresco dell’Appartamento dei Conservatori dei Musei Capitolini, a John Staples, aristocratico inglese e membro del Parlamento britannico, finemente ritratto da Pompeo Batoni e ora esposto nel Museo di Roma?

Mic1800x600_promozionefb

Mettetevi in viaggio con noi e scoprite alcuni dei capolavori dei Musei in Comune in sei semplici mosse.

#6GradiMic: che il viaggio abbia inizio…

Decisamente avventuroso quello del condottiero cartaginese Annibale verso la vittoria sulle legioni romane: in marcia attraverso i Pirenei e le Alpi con al seguito 30 mila soldati, 15 mila cavalli e 37 elefanti.

MC_annibaleinitalia_i_1.jpg

Annibale in Italia, affresco della Bottega di Jacopo Ripanda, nell’Appartamento dei Conservatori dei Musei Capitolinihttp://bit.ly/1gAiZWp

Primo grado: di avventura in avventura…

Periglioso (a dir poco) anche il percorso tradizionalmente intrapreso dagli alpini durante le loro numerose vicissitudini belliche come quella che li portò nella lontana e gelida Russia nel 1943 durante la Seconda guerra mondiale.

MPC_fortino3_i_1

Veduta della statua ‘Monumento all’umile eroe e all’alpino’ posta di fronte all’ingresso della Fortezzuola – Museo Pietro Canonica

Secondo grado: dalla Russia al mare…

E qualcosa della lontana Russia ne sa anche Napoleone, che di mondo ne ha girato tanto se non altro per conquistarlo. La fine del suo viaggio è un’isoletta nell’oceano Atlantico centro meridionale, Sant’Elena.

MN-0000001180

Napoleone in esilio a Sant’Elena, olio su tela del 1899 nel Museo Napoleonico

Terzo grado: Dall’oceano ai Dardanelli…

Ha solcato i mari anche lei, Elena, la più bella per definizione. Il suo fatale fascino l’ha condotta da Sparta a Troia, con le conseguenze che conosciamo.

MC_ilrattodielena_i_1

Il Ratto di Elena di Giovanni Francesco Romanelli nella Pinacoteca, Sala di Pietro da Cortona dei Musei Capitolinihttp://bit.ly/2vu2lrg

Quarto grado: Dalla Turchia alla Grecia…

Chi meglio di lui può discorrere di viaggio? Ulisse se ne intende nonostante molti ostacoli si siano accumulati tra la sua nave e la sua meta, Itaca. Come la maga Circe e le sue malie.

MC_ulisseecirceSirani_i_1_1

Ulisse e Circe di Giovanni Andrea Sirani nei Musei Capitolinihttp://bit.ly/2tj3y8g

 

Quinto grado: dalla Grecia all’Italia…

Anche Enea non ha avuto vita facile dopo la fuga da Troia, in compenso il fato l’ha destinato a grandi imprese tra cui la più importante, la fondazione di Roma.

ARA_eneasacrificanteaipenati_d_2

Particolare del Pannello con Enea che sacrifica ai Penati nel Museo dell’Ara Pacis:http://bit.ly/2t8eKjy

Sesto e ultimo grado: L’Italia e il Grand Tour…

Nella seconda metà del ‘700, una crescente clientela di viaggiatori, per lo più giovani aristocratici europei, si appassiona ai lunghi viaggi nell’Europa continentale. L’irlandese John Staples tra il 1772 e il 1773 visita Firenze Capua, Napoli e, come ultima fondamentale tappa, Roma.

MR_1974

Ritratto di #JohnStaples di Pompeo Girolamo Batoni nel Museo di Roma in Palazzo Braschi: http://bit.ly/2u1ECiy