Il piccolo principe

di

Questo la inconscia zagaglia barbara prostrò, spegnendo li occhi di fulgida vita sorrisi da i fantasmi fluttuanti ne l’azzurro immenso. Così Giosuè Carducci in una delle Odi barbare descrive la sorte di Napoleone… Continua a leggere